ER6ITALIA


     

Vai indietro   ER6ITALIA > LA COMMUNITY > REPORT

REPORT I vostri resoconti di viaggio o eventi trovano spazio in questa sezione.



Rispondi
 
Visualizza la versione stampabile Invia questa pagina tramite email Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 18/10/10, 15:32   #1
nuZz
Registrato
 
L'avatar di nuZz
 
Registrato dal: Apr 2010
Moto: er-6n
Sesso: Maschio
Messaggi: 116
Cool In Abruzzo con Erminia!

Apro questo post per raccontarvi la mia esperienza con Erminia in Abruzzo. Ieri pomeriggio, domenica 17-10-2010 alle ore 14:15 parto da Aversa con l'intento di raggiungere la bellissima strada che da San Donato conduce a Forca D'Acero.

Il percorso seguito precisamente è stato: Aversa (rifornimento da Fabozzi - 15 euri) - Superstrada fino a Teverola - Santo Tammaro - Capua - Teano - Caianiello - Cassino. Continua.

Arrivato a Cassino, sempre senza fermarmi, alla grossa rotonda (quella dopo Panorama), giro a sinistra per percorrere la superstrada Sora/Avezzano. Dopo circa 20 kilometri, c'è l'uscita Atina/ Ponte Malfa/Madonna di Canneto. Questa (ma anche altre) conducono a Forca d'Acero.
Percorro questa uscita che dopo circa 10 kilometri conduce a San Donato. Giunto a San Donato ho iniziato a sentire il brivido del freddo che entra nelle ossa.
Ero vestito con il giubbotto che uso anche d'estate in cui ho messo l'imbottitura. Sotto avevo magliettina intima e t-shirt maniche lunghe. Jeans e antipioggia per le gambe e stivaletto adidas (urge abbigliamento adeguato, mi son detto).

All' altezza di San Donato prima di salire per la magnifica Forca, ho indossato anche l'antipioggia sopra, giusto per coprire ancora un po la parte alta. Ma a poco è servita tutta sta roba, perchè vi assicuro che ho sofferto come non mai il freddo! Soprattutto alla faccia e alle gambe. Per il viso in particolare devo affrontare il problema perchè suppongo che il mio casco non sia ottimale. Mi fa sentire troppo l'aria, come se non l'avessi e questo non mi sta bene.

Il casco è questo o tipo questo: Per poter vedere il link devi essere Registrato
e ... prendo troppa aria.
La giacca è questa nella foto: Per poter vedere il link devi essere Registrato

Tornando a noi... parto alle ore 14:15 e arrivo su a Forca d'Acero alle 15:30. Scendo sul versante opposto e mi ritrovo sopra Villetta Barrea. Li mi fermo al bar/ristorante per rinfocillarmi e soprattutto perchè stavo per perdere la sensibilità delle dita delle mani. Prendo una grappa, un semplice acquavite di moscato della Chardonnay. Non sono una persona particolarmente loquace ma i due gentili signori al bar, mi invitano a parlare porgendomi delle domande sulla provenienza, sul freddo ecc. ecc.
Il padre tra i due, un signore sui 70, mi invita ad andare piano, mi dice che su queste strade c'è un morto ogni settimana e che la strada è piena di croci. Io esclamo un semplice "uhm" (ma intanto mi gratto le p***e) e gli rispondo: "Questa settimana ci è già stato il morto?"
Faccio plin-plin, pulisco la visiera e riparto.

Scendo fino a Villetta Barrea e mi si apre un bivio. Bisogna scegliere: destra Barrea, dunque casa. Sinistra Passo Godi/Lago Scanno. Dunque siccome ero in vena di distruggermi, mi sono avviato verso i miei altri 40 kilometri e dunque i miei altri 80 kilometri di distanza da casa mia (informazione servitomi dal gentil vecchietto al bar di prima).

Obiettivo: Lago Scanno.
Strada molto bella. Facsimile (cit. vecchietto) della salita da San Donato a Forca.
Mi sono divertito tantissimo e il freddo è stato completamente debellato dalla grande emozione delle pieghe. Si guida benissimo, la strada mi piace e da 1 a 10 do un 9 pieno per Forca, e un 8,5 per Passo Godi.

Giunto a passo Godi, trovo un paesaggio bellissimo ma che sicuramente sarà ancor più bello d'inverno.Chiedo ad un simpatico uomo delle montagne, quanto dista il lago di Scanno il quale mi risponde 20 kilometri. Intanto il suo figlioletto faceva scoppiettare petardi di Natale, di quelli gialli.

Sicchè mi devo ricredere perchè già avevo percorso un bel po di strada fino al passo Godi e il lago non mi sembrava poi così vicino.
Mi accorgo intanto di aver oramai percorso i miei 180 kilometri dalla partenza da casa e la benzina inizia a scarseggiare. Un po preoccupato per la troppa presenza di natura e per la poca presenza di umani, mi accingo a rallentare in vista di una eventuale spintonata. Tra una curva e un'altra, arrivo nel paesino prima di lago Scanno. Li faccio benzina al Self e metto altri 10 euri e siamo a 25.

Mi accorgo che sta facendo buio e sono ancora a Godi... a circa 180 km da casa. Meglio che mi avvii, ho pensato. Sicchè mi avvio verso il rientro, lago Scanno sarà per la prossima volta.
Arrivato giù in paese, dopo Villetta Barrea, c'è un famoso bivio Napoli - Napoli sia a destra che a sinistra. Decido di andare a sinistra perchè anche se si allunga un pochettino, c'è la superstrada (bene o male) scorrevole fino a Venafro. Sono tremendamente infreddolito, gli occhi gonfi! Mi gira la testa. Ma arrivo sano e salvo a Venafro, dove mi fermo prima di arrivare a Caianiello.
Faccio plin-plin, prendo un caffè. Le mani e le gambe mi tremano. Sono un po stanco, anzi, molto stanco. Ho male al collo che mi procura un po di giramenti. Senza pensarci troppo, mi rimetto in viaggio per raggiungere Caianiello e da li prendere l' autostrada per Caserta Sud. Dunque mi rivesto. E' oramai buio inoltrato. Sono le ore 19:35.

Riparto. Finalmente arrivo in paese. Finalmente un po di caldo, un po di smog, un po di traffico. Giro a destra per dirigermi verso l'entrata in autostrada.

Salgo sulla pallostrada (A1 - Roma/Napoli) e raggiungo Caserta sud. Pago 2,40 euri. Devio per Aversa per salire sull'asse mediano. E da li fino a casa, scendendo ad Aversa Sud. Orario di arrivo: 20:15, 6 ore in moto o quasi e 344,5 kilometri percorsi in totale.

Conclusione?
Strada: bellissima. Quasi da pista.
kilometri: 344,5 km.
Paesaggio: mozzafiato (anche un po per il freddo).
Costi: 15 benz + 10 benz + 2,40 autos + 0,80 caff + 1,50 grapp = 29,70 euri (non sono arrivato in riserva).
Clima: freddo.
Tempo: 14:15 - 20:15.
Foto: nessuna, i'm so sorry.

Da questa esperienza ho capito che per andare in giro in montagna (o in ogni caso per viaggiare d'inverno), occorre un buon abbigliamento, altrimenti la bellezza dei luoghi e delle curve, viene smorzata dalla sensazione di freddo che persiste per tutta la durata del tragitto.
Mani, piedi e viso devono essere ben coperti.

Ricapitolando il tragitto: Aversa - Capua - Cassino - Sora/Avezzano - San Donato - Forca D'Acero - Villetta Barrea - Passo Godi - Villetta Barrea - Venafro - Caianiello - Caserta - Aversa.

Good Travelling.
"The travelling is not a common place".

Ultima modifica di nuZz; 18/10/10 a 16:55
nuZz non  è collegato   Rispondi quotando
Sponsored Links
Vecchio 18/10/10, 20:37   #2
gianluca2512
Visitatore
 
Messaggi: n/a
predefinito Re: In Abruzzo con Erminia!

Certoche hai sentito freddo...avevi una giacca quasi estiva...Bel giro comunque, complimenti!!!
  Rispondi quotando
Vecchio 18/10/10, 21:31   #3
nuZz
Registrato
 
L'avatar di nuZz
 
Registrato dal: Apr 2010
Moto: er-6n
Sesso: Maschio
Messaggi: 116
predefinito Re: In Abruzzo con Erminia!

Grazie.
Ne organizziamo uno insieme al gruppo sud? Tu sei del sud?
nuZz non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 18/10/10, 21:55   #4
ryuken82
Registrato
 
L'avatar di ryuken82
 
Registrato dal: May 2009
Ubicazione: dal 2013 a Miggiano (LE)
Moto: ER-6N "ATENA"
Auto: FIESTA GHIA "BOMBONIERA"
Sesso: Maschio
Messaggi: 440
predefinito Re: In Abruzzo con Erminia!

We capitone che non sei altroma volevi provare le stesse sensazioni di un quarto di manzo nella cella frigo?? ahhaah comunque il giro lo possiamo organizzare quando vuoi. anche sto fine settimana sempre che il mio mecca mi prepari la moto
ryuken82 non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 18/10/10, 22:36   #5
Raiden
Visitatore
 
Messaggi: n/a
predefinito Re: In Abruzzo con Erminia!

bhe noi siamo andati sul matese volevamo arrivare fino a campitello ma abbiamo desistito.. quelle strade le abbiamo fatte a fine luglio.. quando andammo a barrea a fare il bagno sul lago

Quando ritorna a fare caldo organizziamo qualche altro scasso/waller tour
  Rispondi quotando
Vecchio 20/10/10, 09:54   #6
nuZz
Registrato
 
L'avatar di nuZz
 
Registrato dal: Apr 2010
Moto: er-6n
Sesso: Maschio
Messaggi: 116
predefinito Re: In Abruzzo con Erminia!

@Raiden: Quando siete andati, domenica o l'altra?
Comunque si potrebbe optare per uno di questi siti: Per poter vedere il link devi essere Registrato
...
freddocan!
nuZz non  è collegato   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
abruzzo, erminia, forca d'acero, nuzz, villetta barrea

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 11:29.


Powered by vBulletin versione 3.8.5
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it

ER6ITALIA.com
Tutto il materiale presente nel Sito (immagini, loghi, articoli, messaggi, etc) appartiene ai legittimi proprietari.
Tale materiale può essere utilizzato gratuitamente al di fuori del Sito purché venga citata la fonte (ER6ITALIA.com) da chi lo ha prelevato.