ER6ITALIA


     

Vai indietro   ER6ITALIA > KAWASAKI ER-6N & ER-6F > SEZIONE TECNICA

SEZIONE TECNICA Discussioni tecniche sull'ER-6n/f di natura meccanica ma anche elettronica.
Questo forum è NO SPAM, vedi regolamento.



Rispondi
 
Visualizza la versione stampabile Invia questa pagina tramite email Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 21/05/19, 17:01   #21
mcguolo
Registrato
 
L'avatar di mcguolo
 
Registrato dal: Feb 2011
Ubicazione: Treviso
Età : 37
Moto: ER-6n 2006 "Lemonhead", Pegaso 650 '95
Auto: Clio 1.2 16v "Le Iene"
Sesso: Maschio
Messaggi: 1288
predefinito

Hai per caso fatto la Mox1?
__________________

Er-6n "Lemonhead" - filtro aria lavabile BMC e mox1...

L'abs? Non serve a niente! Faccio il becchino ed ho bisogno di clienti.

Principe Brutto, Safe riding - guida sicura
Principe Brutto, Breaking point - frenare meglio si può

Sharp Helmets - Programma di valutazione e test della sicurezza dei caschi
mcguolo non  è collegato   Rispondi quotando
Sponsored Links
Vecchio 21/05/19, 22:11   #22
Ibra-6f
Registrato
 
Registrato dal: Sep 2015
Ubicazione: melbourne
Moto: Er-6f
Sesso: Maschio
Messaggi: 25
predefinito Re: Riscaldamento corretto motore? (da moto.it)

Quote:
Originariamente inviata da mcguolo Visualizza il messaggio
Hai per caso fatto la Mox1?
Ciao Mcguolo, scusa la tardiva risposta ma sto in australia 😂
Io personalmente non ho fatto nessuna modifica (a meno che non sia riuscito a fare la mox 1 senza saperlo) e come dicevo prima, questo problema all'inizio non c'era. Cosa è sta mox1? Magari controllo se il mio meccanico ha fatto qualcosa durante uno dei tagliandi.
Grazie
Ibra-6f non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 22/05/19, 12:12   #23
ocram
Registrato
 
L'avatar di ocram
 
Registrato dal: Apr 2010
Ubicazione: Melzo
Età : 60
Moto: er6-n
Sesso: Maschio
Messaggi: 833
predefinito Re: Riscaldamento corretto motore? (da moto.it)

Lo starter automatico, e' gestito dalla centralina ,tramite un sensore ed un attuatore motorizzato, se non funziona piu' il problema sta quasi sicuramente in questi ultimi due componenti , molto piu difficile che nella centralina ci sia un'anomalia nella gestione dell'uscita verso l'attuatore .
Dopo circa 80000km era successo anche a me , non ho mai approfondito e mi sono tenuto il minimo basso fino a quando ho venduto la moto .
__________________
Beati coloro i quali sanno ridere di se stessi, non finiranno mai di divertirsi
ocram non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 22/05/19, 12:17   #24
Ibra-6f
Registrato
 
Registrato dal: Sep 2015
Ubicazione: melbourne
Moto: Er-6f
Sesso: Maschio
Messaggi: 25
predefinito Re: Riscaldamento corretto motore? (da moto.it)

Quote:
Originariamente inviata da ocram Visualizza il messaggio
Lo starter automatico, e' gestito dalla centralina ,tramite un sensore ed un attuatore motorizzato, se non funziona piu' il problema sta quasi sicuramente in questi ultimi due componenti , molto piu difficile che nella centralina ci sia un'anomalia nella gestione dell'uscita verso l'attuatore .
Dopo circa 80000km era successo anche a me , non ho mai approfondito e mi sono tenuto il minimo basso fino a quando ho venduto la moto .
Io sono a circa 60mila al momento. Sai dove posso trovare una guida su come controllare sta roba? O mi consigli di andare da un meccanico?
Ibra-6f non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 22/05/19, 13:25   #25
ocram
Registrato
 
L'avatar di ocram
 
Registrato dal: Apr 2010
Ubicazione: Melzo
Età : 60
Moto: er6-n
Sesso: Maschio
Messaggi: 833
predefinito Re: Riscaldamento corretto motore? (da moto.it)

Se non ti da fastidio tienila cosi.
Sul manuale d'officina dovrebbe essere spiegato come eseguire il controllo, devi però avere dimestichezza col tester .
Purtroppo non avendo piu' L'ER non posso fare prove per aiutarti ulteriormente.
__________________
Beati coloro i quali sanno ridere di se stessi, non finiranno mai di divertirsi
ocram non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 22/05/19, 23:09   #26
actarus
STAFF MEMBERS
 
Registrato dal: Nov 2007
Ubicazione: San Benedetto del Tronto
Età : 48
Moto: er-6n all black 2008 + cbr 1000 rr 2007
Auto: Clio 1.5 dCi
Sesso: Maschio
Messaggi: 2326
predefinito Re: Riscaldamento corretto motore? (da moto.it)

Succede da un po' anche alla mia errina del 2008 con 75mila km.
Diciamo che a freddo il regime resta intorno ai 1200-1300 rpm, poi si abbassa intorno ai 1000, per poi tornare ai prescritti 1200-1300 a caldo
Non ci faccio quasi più caso...
__________________
i miei raduni:

Umbria 2010 - Val Gardena 2011 - Emilia Romagna 2013 - Lago di Garda 2014 - Toscana 2015 - Marche 2018
actarus non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 23/05/19, 06:52   #27
Ibra-6f
Registrato
 
Registrato dal: Sep 2015
Ubicazione: melbourne
Moto: Er-6f
Sesso: Maschio
Messaggi: 25
predefinito Re: Riscaldamento corretto motore? (da moto.it)

Quote:
Originariamente inviata da actarus Visualizza il messaggio
Succede da un po' anche alla mia errina del 2008 con 75mila km.
Diciamo che a freddo il regime resta intorno ai 1200-1300 rpm, poi si abbassa intorno ai 1000, per poi tornare ai prescritti 1200-1300 a caldo
Non ci faccio quasi più caso...
actarus la mia funziona al contrario. a freddo la mattina sta intorno ai 600 giri ed e' per questo che talvolta mi si spegne pure, e solo quando si scalda sale sui 1110 (preferisco giri piu' bassi per sfruttare meglio il freno motore).
Ibra-6f non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 23/05/19, 13:35   #28
ocram
Registrato
 
L'avatar di ocram
 
Registrato dal: Apr 2010
Ubicazione: Melzo
Età : 60
Moto: er6-n
Sesso: Maschio
Messaggi: 833
predefinito Re: Riscaldamento corretto motore? (da moto.it)

E' normale che sia cosi, a freddo ha un regime più basso con tendenza a spegnersi, per poi stabilizzarsi.
L'attuatore ha proprio la funzione di alzare leggermente i giri per evitare quel fenomeno a freddo.
__________________
Beati coloro i quali sanno ridere di se stessi, non finiranno mai di divertirsi
ocram non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 13/08/19, 12:59   #29
El_Ventu
Registrato
 
Registrato dal: Aug 2019
Ubicazione: Cesena
Moto: Honda XL125 R
Sesso: Maschio
Messaggi: 5
predefinito Re: Riscaldamento corretto motore? (da moto.it)

Quote:
Originariamente inviata da akki88 Visualizza il messaggio
Bah alla fine ci sono tanti modi per riscaldare la moto prima di partire, dipende sempre dal tipo di moto, dalla temperatura esterna ecc ecc.

Io ad esempio la accendo, metto casco, guanti chiudo il garage, aspetto un altra 30 di secondi e poi la porto a folle a 2000-2500 giri, mantenendola così per un altra 30 ina di secondi in modo da far salire un pò la temperatura dell' H2O.

Poi parto piano e continuo ad andare piano per almeno 3-4 km.

Le moto del mondiale sbk ad esempio hanno una sequenza di operazioni da fare lunghissima: prima smontano le parti inferiori delle carene e riscaldano il motore con un phon industriale, poi l'accendono.

Una volta avviata aspettano che l'acqua arrivi a 80° C, e rispengono la moto in modo che il calore si trasmetta al motore.

Poi dopo un paio di minuti la riaccendono.

---------- Post added at 12:30 ---------- Previous post was at 12:24 ----------

Ps ovviamente tutto questo viene fatto per più ragioni, ad esempio per via dei carichi termici, gli organi di un motore sono sottoposti a varie forzanti (inerzia, carichi effettivi, carichi termici), considerate che i termici come entità sono relativi però essendoci dei vincoli si vengono a creare delle tensioni residue.

Il riscaldamento improvviso potrebbe andare a comportare tensioni residue elevate e dunque potrebbe essere causa di una nascita di una microcricca, che ovviamente poi andrebbe a crescere e propagarsi.

In realtà però tutto questo è relativo, il punto è che un'olio non in perfetta temperatura non è in grado di svolgere la sua funzione.
I motori da competizione hanno giochi di accoppiamento talmente stretti che se avviassero il motore direttamente da freddo i pistoni si inchioderebbero nelle canne in pochi secondi.
Un motore stradale invece deve potersi avviare anche a 20° sotto zero e beccarsi una partenza abbastanza allegra senza bloccarsi, quindi i giochi (e non solo, la stessa progettazione del motore, quindi il disegno in se, specie della termica) sono abbondantemente diversi.

---------- Post added at 12:59 ---------- Previous post was at 12:27 ----------

Gli unici mezzi che scaldavo al minimo erano i diesel a precamera che avevo in passato, e solo nelle giornate fredde.
Una era una Punto TD, che scaldavo qualche minuto solo perché...la alimentavo a olii vegetali vari, e col freddo mi serviva che il circuito di raffreddamento si scaldasse per scaldare, tramite scambiatore di calore e resistenze, il combustibile.

L'altro era il ducato camper, un 2.5 aspirato da 70cv...che era praticamente impossibile scaldare in marcia chiedendogli poca potenza, vista la mole e l'aerodinamica da condominio in pratica si viaggiava sempre a tavoletta...��

Su quei motori si paga lo scotto di diluire un po' l'olio motore, sacrificio da fare sull'altare della salvaguardia della testata, che vista la complessità data dalla presenza della precamera è alquanto fragile.

Sugli altri motori avvio e parto piano, compreso l'XL, che con i suoi 13cv ha un rapporto peso/potenza simile al camper ��
Ma quello parte senza tirare l'aria anche sottozero...
Basta dare due accelerate a motore spento per azionare la pompetta di ripresa, dopo 20" che gira è abbastanza caldo da viaggiarci, a filo gas, senza grandi scompensi di carburazione. ��
El_Ventu non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 20/08/19, 08:29   #30
diecidecimi
Registrato
 
Registrato dal: Oct 2007
Ubicazione: Milano / Basiglio
Età : 57
Moto: Kawalletta
Sesso: Maschio
Messaggi: 887
predefinito Re: Riscaldamento corretto motore? (da moto.it)

Ibra, ormai non ho più l'errina, ma da molti anni non alzava più il minimo a freddo. Il mecca mi disse di fregarmene, era certo un problema irrilevante.
Adesso ho la 900, e appena accesa si mette a 3000!
__________________
La pioggia mi bagna Il vento mi asciuga
Mi spezzo, ma non piego
diecidecimi non  è collegato   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:27.


Powered by vBulletin versione 3.8.5
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it

ER6ITALIA.com
Tutto il materiale presente nel Sito (immagini, loghi, articoli, messaggi, etc) appartiene ai legittimi proprietari.
Tale materiale può essere utilizzato gratuitamente al di fuori del Sito purché venga citata la fonte (ER6ITALIA.com) da chi lo ha prelevato.