ER6ITALIA


     

Vai indietro   ER6ITALIA > KAWASAKI ER-6N & ER-6F > DIFETTI, GUASTI & PROBLEMI

DIFETTI, GUASTI & PROBLEMI Discussioni legate ai problemi, guasti e problemi che vi ha dato la vostra Kawa.
Questo forum è NO SPAM, vedi regolamento.



Rispondi
 
Visualizza la versione stampabile Invia questa pagina tramite email Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 25/05/18, 11:24   #11
Fabiulus
Admin
 
L'avatar di Fabiulus
 
Registrato dal: Dec 2009
Ubicazione: Copparo (FE)
Età : 42
Moto: ER6-f my 2011 - ex ER6-f my 2010
Auto: Fiat BRAVO 1.6 Multijet 120 CV
Sesso: Maschio
Messaggi: 3760
predefinito Re: Modalita' autodiagnosi Power Commander

Quote:
Originariamente inviata da crazyhead Visualizza il messaggio
I vigili? Ma la Stradale ed i CC non sono da meno
[...]
Ne ho citata una a caso ...
Comunque si, anche Polizia, CC, Municipale e se non erro, pure Forestale e Finanza...

Quanto sopra scritto da Crazyhead, purtroppo è drasticamente vero, in Italia "elaborare" la moto o un qualsiasi autoveicolo può costare molto caro.
Glia genti alcune volte ti fanno qualche raccomandazione ma chiudono un occhio su cose di poco conto (es. se manca il catarifrangente dalla targa), ma altre volte ti mettono la moto su un banco prova e misurano i cavalli alla ruota e tutto quello che vedono/rilevano finisce su un foglio di carta con tante cifre poste sulla destra che vanno a formare una certa somma in basso a destra ...
In questi casi ci sono 3 opzioni valide:
1- vai a casa con la moto, il tuo libretto di circolazione e, forse, senza una multa (savo lampadina bruciata ...);
2- vai a casa con la moto, senza libretto, con una multa da almeno 3 cifre le a promessa di ricomparsa davanti a loro;
3- vai a casa chiamando un taxi o un amico o un familiare.

La mia esperienza personale con un'auto è:
fermo 55 minuti in una via di Ferrara con 3 carabinieri che hanno controllato tutto: dal n. telaio sino al n. omologazione bombola del gpl.
La mia esperienza personale in moto è:
fermo 35 minuti con 2 carabinieri che giravano attorno alla moto (fortunatamente originale in tutto), mi han fatto tirare via la sella, uno si è steso per terra a vedere se attraverso le carene vedeva fili strani, o coricati davanti al faro ...

Purtroppo noi siamo in questa situazione ...
... ma lo sappiamo e chi non vuole rischiare sa cosa deve fare!
__________________

F A B I U L U S



Fiero e orgoglioso di essere un MOTOMAIALE
:tilla :bella :clafesta ! :briaco :eat :briaco4


Leggi e condividi:
Principe Brutto - Ride Safe - Suggerimenti per una Guida Sicura
Principe Brutto - Braking Point - Frenare meglio si può
Fabiulus non  è collegato   Rispondi quotando
Sponsored Links
Vecchio 25/05/18, 13:16   #12
crazyhead
Antani
 
L'avatar di crazyhead
 
Registrato dal: Jul 2006
Ubicazione: Quarto (NA)
Età : 46
Moto: Kawa ER-6n Silver "Yuki"
Auto: Aston Martin One-77
Sesso: Maschio
Messaggi: 10536
predefinito Re: Modalita' autodiagnosi Power Commander

Quote:
Originariamente inviata da Fabiulus Visualizza il messaggio
Ne ho citata una a caso ...
Comunque si, anche Polizia, CC, Municipale e se non erro, pure Forestale e Finanza...
Cosi', giusto per....guarda quanti ce ne sono prima della Polizia Locale ed in totale quanti potrebbero far multe al CdS, di cui riporto l'art.12


Quote:
Art. 12. Espletamento dei servizi di polizia stradale.

1. L'espletamento dei servizi di polizia stradale previsti dal presente codice spetta:

a) in via principale alla specialità Polizia Stradale della Polizia di Stato;

b) alla Polizia di Stato;

c) all'Arma dei carabinieri;

d) al Corpo della guardia di finanza;

d-bis) ai Corpi e ai servizi di polizia provinciale, nell'ambito del territorio di competenza;

e) ai Corpi e ai servizi di polizia municipale, nell'ambito del territorio di competenza;

f) ai funzionari del Ministero dell'interno addetti al servizio di polizia stradale;

f-bis) al Corpo di polizia penitenziaria e al Corpo forestale dello Stato, in relazione ai compiti di istituto.
__________________
DMAX lover
crazyhead non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 26/05/18, 10:40   #13
ulquiorra
Registrato
 
Registrato dal: Feb 2017
Ubicazione: dublin
Moto: kawasaki er6n 2006
Sesso: Maschio
Messaggi: 257
predefinito Re: Modalita' autodiagnosi Power Commander

ringrazio crazyhead fabiulus e gli altri per la risposta esaustiva,nella mia ignoranza non pensavo subentrassero tutte queste problematiche,perche nella mia mente funziona cosi;marmitta omologata?seppur aftermarket e' omologata=Legale.quindi nessun prolema...stessa cosa per la centralina,pensavo solo che essendo nel mio caso una fuel controller non andasse ad influire sulla potenza della moto quindi non ne modifica nessun parametro ma semplicemente permette una miglior regolazione del carburante/aria in entrata e quindi una carburazione un po piu ottimale dell originale,non modifica parametri della centralina come farebbe una power commander 5,per rispondere alla domanda di crazyhead la mia e' una Power Commander FC (fuel controller)in ogni caso vi ringrazio davvero tanto per le delucidazioni in merito e cerchero' di informarmi sulle regole vigenti qui in irlanda visto che fin ora ho dato x scontato che fosse tutto in regola..per il fattore autodiagnosi spero che qualcuno riesca a fare questo test in caso la casa costruttrice non riesca a darmi una risposta chiara a riguardo

Ultima modifica di ulquiorra; 26/05/18 a 10:44
ulquiorra non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 26/05/18, 17:56   #14
blbio
Registrato
 
L'avatar di blbio
 
Registrato dal: Aug 2013
Ubicazione: verona
Età : 61
Moto: kawasaki er6n 08
Auto: volvo
Sesso: Maschio
Messaggi: 1945
predefinito Re: Modalita' autodiagnosi Power Commander

Per Fabiulus, per fili strani cosa intendi, 12v usb?
blbio non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 27/05/18, 15:56   #15
Sawy
Registrato
 
Registrato dal: Sep 2013
Ubicazione: Cuneo
Moto: Versys 650 Tourer my 2011
Sesso: Maschio
Messaggi: 105
predefinito Re: Modalita' autodiagnosi Power Commander

Autodiagnosi:

La modalità 1 concessionaria mostra i codici di manutenzione relativi ad un problema che sia presente
e che la ECU sta rilevando (es problemi agli iniettori la ECU non li rileva, problemi meccanici dell'impianto DFI
o del motore la ECU non li rileva).

La modalità 2 concessionaria dovrebbe mostrare i problemi avuti in passato.
Personalmente, benché io abbia testato che la modalità 1 funzioni la modalità 2 non mi ha mai mostrato
i problemi passati ossia memorizzati.

Non ho il kit della HealTech OBD-K01 (ottimo device) e quindi non posso verificare se nella ECU ci sono errori memorizzati.
Oltre tutto quando testo le mappe riscrivo tutto il contenuto della ECU pertanto qualora vi siano degli errori memorizzati
presumo che vengano cancellati (ma non posso esserne certo, non avendo il K01).

Se vuoi vedere la spia FI lampeggiare devi creare un problema che sia rilevato dalla ECU.
Per ottenere ciò scegli un sensore monitorato e scollegalo, dai contatto (non è necessario avviare il motore)
e vedrai che dopo i vari check effettuali dalla ECU ti rimarra la spia rossa accesa.
A questo punto esegui la modalità 1 concessionaria e vedrai che i lampeggi della spia ti indicheranno quale
problema è stato rilevato.
Questa procedura funziona al 100%.

Per la cancellazione degli errori esegui le "Procedure di cancellazione del codice di manutenzione".
Se ci sono degli errori memorizzati dovrebbero essere cancellati.
(Ma questa operazione non l'ho mai effettuata, perciò non ti posso garantire che funzioni).

Ma, se crei alcuni errori, controlli con il K01 che la ECU li abbia memorizzati, poi li cancelli e,
seguentemente controlli con il K01 se sono davvero stati cancellati vuol dire che funziona.
E, facci sapere che siamo curiosi.

Diversamente, forse nell'eseguire le operazioni legate alla autodiagnostica hai sbagliato qualcosa.
Rileggi le istruzioni e poi controllane l'esecuzione seguendi il diagramma di flusso.
Sawy non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 28/05/18, 09:06   #16
ulquiorra
Registrato
 
Registrato dal: Feb 2017
Ubicazione: dublin
Moto: kawasaki er6n 2006
Sesso: Maschio
Messaggi: 257
predefinito Re: Modalita' autodiagnosi Power Commander

ciao sawy grazie per l esaustiva spiegazione,il funzionamento delle varie modalita' di autodiagnosi lo conosco ho letto e riletto i passagi convinto che stessi sbagliando qualcosa e dopo aver visto altri video online sulla modalita autodiagnosi posso confermare di non avere sbagliato procedure,che ovviamente e' stato il mio primo pensiero,gli errori riscontrati sono in memoria e ne sono certo appunto perche ho il k01 della obd,il fatto e' che con quello strumento posso cancellare solo gli errori presenti al momento,pero' volevo cancellare gli errori in memoria perche' sul manuale ce scritto che se si lasciano gli errori salvati la centralina va a funzionare in una modalita' di emergenza data dalla a difendere la centralina stessa,ora provero' con la procedura che hai descritto sopra,ovvero facendo comparire un errore e dalla modalita' 1 passero alla modalita' concessionaria,vi faro' sapere appena fatto questa prova,nel frattempo grazie.
P.S. Sawy,cosa intendi per...''Oltre tutto quando testo le mappe riscrivo tutto il contenuto della ECU pertanto qualora vi siano degli errori memorizzati
presumo che vengano cancellati'',riscrivi in che senso?

Ultima modifica di ulquiorra; 28/05/18 a 09:08
ulquiorra non  è collegato   Rispondi quotando
Vecchio 10/06/18, 17:00   #17
ulquiorra
Registrato
 
Registrato dal: Feb 2017
Ubicazione: dublin
Moto: kawasaki er6n 2006
Sesso: Maschio
Messaggi: 257
predefinito Re: Modalita' autodiagnosi Power Commander

Salve a tutti,allora..seguendo le direttive di sawy ho innescato un errore nell ECU(staccando il sensore lambda) per testare la mia ipotesi ovvero che la Power Commander blocca l'autodiagnosi,ed e' venuto fuori che la mia ipotesi era sensata,praticamente anche con l'errore presente al momento non riuscivo ad entrare in autodiagnosi con la chiave su ON seppur da manuale cosi si dovrebbe fare ma non avendo nessuna risposta come ultimo tentativo ho provato ad effettuare la medesima operazione ma mettendo in moto il motore cosi da far attivare la power commander,e proprio cosi ho cominciato a vedere la spia fi che lampeggiava,finalmente riuscito nell impresa ero cosi felice che mi sono subito messo all'opera per cancellare i codici in memoria ma purtroppo non si puo,vi spiego meglio..per entrare in autodiagnosi bisogna mettere a massa il terminale arancione/nero della presa diagnosi col terminale o cavo - della batteria per piu di 2 secondi,per la modalita' concessionaria 2 invece bisogna rimandare la chiave su off e far fare 5 contatti al medesimo terminale in 5 secondi e poi lasciarlo di nuovo a massa ed una volta entrati in questa modalita si procede tramite frizione alla cancellazione degli errori presenti in memoria,il fatto qual'e',che normalmente anche quando si gira la chiave su off la centralina continua ad avvertire la presa autodiagnosi a massa,invece nel mio caso se io giro la chiave su off la power commander si spegne e anche se continuo a tener il cavo dati a massa la ECU non si accorge di quest azione perche effettivamente viene bloccata dalla Power Commander che in qualche modo blocca questo circuito,ho provato a fare il tutto a motore acceso ma a quanto pare de non segui esattamente quelle azioni come riportato sul manuale la ecu non riconosce quello che stai facendo quindi posso rimanere soltanto nella prima parte dell autodiagnosi dove mi mostra i codici degli errori presenti ma nn nella seconda parte dove ci sono i codici salvati in memoria purtroppo..lo so e' un po un casino da comprendere quindi vi basti sapere che con la power commander montata non si puo entrare in modalita' autodiagnosi 2 quindi finche non tolgo quella pcfc non posso cancellare gli errori
ulquiorra non  è collegato   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 23:25.


Powered by vBulletin versione 3.8.5
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it

ER6ITALIA.com
Tutto il materiale presente nel Sito (immagini, loghi, articoli, messaggi, etc) appartiene ai legittimi proprietari.
Tale materiale può essere utilizzato gratuitamente al di fuori del Sito purché venga citata la fonte (ER6ITALIA.com) da chi lo ha prelevato.