PDA

Visualizza la versione completa : Pazza Idea! (Estate 2009)


Andrewpunk
12/09/08, 03:17
Forse sono pazzo, o forse ho solo talmente tanta voglia di fare un Viaggio (con la "V" maiuscola) in moto dopo due estati che lo sogno e basta...
fatto sta che l'estate del 2009 mi vedrà di sicuro on the road con la mia effina, e con un anno d'anticipo mi sono messo a pensare a dove poter andare...
dopo un paio di idee troppo "sborone" con viaggi di 20 giorni, magari toccando il nord Europa, mi sono ridimensionato a 15 giorni principalmente in Italia con una parentesi alpina tra Francia e Svizzera.
Non solo montagna però, anche mare, laghi... insomma un buon compromesso...
Ed eccomi quà, ad illustrare la bozza (quasi completa) del mio itinerario.

Sono graditi consigli (cosa vedere, dove dormire, dove mangiare ecc), commenti, anche insulti volendo :D
Confido nell'aiuto di chi ha molta più esperienza di me e di quelli che vivono nei pressi dei luoghi che ho intenzione di visitare...
Questa è ancora una bozza, visto che di tempo ce n'è...
inutile dire che se c'è qualcuno che vuole aggregarsi lungo il percorso ha tutto il tempo di pensarci e organizzarsi :D

Si parte!!

GIORNO 1
Da Cosenza a Fiuggi via SS19, ss 18 e autostrada da Salerno (548 km)
Prima tappa che è una sintesi di quello che sarà il viaggio: curve, monti, mare ma anche un po' di pallostrada per accorciare i tempi...
Da Cosenza trasferimento a Morano Calabro (uno dei borghi più belli d'Italia), vecchia statale 19 fino a Lagonegro, discesa sul Tirreno a Sapri e Policastro, puntatina nel Cilento a Vallo della Lucania, curve a volontà di nuovo verso il mare ad Agropoli, litoranea fino a Salerno, poi pallosissima autostrada fino a Fiuggi, dove ho trovato questo hotel, calmo, economico, con parcheggio e ristorante http://www.booking.com/hotel/it/ristorante-la-ripa.html?sid=edbd9ccf0a2989132a0939f95aef08f7;checkin=2009-08-10;checkout=2009-08-11
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=Piazza+Maestri+del+Lavoro+d%27Italia&daddr=Morano+Calabro+Cosenza,+Calabria,+Italia+to:Contrada+Campotenese%2FSP241+to:Contrada+Colle+Carroso%2FSP241+to:SP241%2FSPexSS19+to:SPexSS19+to:SPexSS19+to:Contrada+Torbido%2FSPexSS19+to:SPexSS585r%2FStrada+Provinciale+Ex+Strada+Statale+Numero+585+to:sapri+to:policastro+bussentino+to:alfano+to:Contrada+Spinacelli%2FSP430+to:40.693225,14.77762+to:Via+Prenestina+S.S.+155+Per+Fiuggi,+03014+Fiuggi+(Ristorante+La+Ripa+Di+Fiorini+Marisa+%26+Co.+(S.A.S.))&hl=it&geocode=FSTCVwIdK-D3AA%3B%3BFbiPYAIdSuj0AA%3BFaSNYAIdqEX0AA%3BFTQ7YQIdzBb0AA%3BFWF5YgIdHHzzAA%3BFYkGYwIdhL7xAA%3BFSSoYwIdnIXxAA%3BFSpCZAIdOlzwAA%3B%3B%3B%3BFYjnZQIdDsfoAA%3BFentbAIdFH3hAA%3BFRDDfQIddanJACG88_l_QSJ7bw&mra=ls&via=2,3,4,5,6,7&sll=40.694696,14.783134&sspn=0.009436,0.020084&ie=UTF8&ll=41.203456,14.172363&spn=2.397053,5.141602&z=7

GIORNO 2
Da Fiuggi a Siena via A1 e SS2 Cassia (304 km)
Giornata dedicata a scoprire le bellezze che si trovano lungo la via Cassia, che si imbocca a Roma dopo un po' di pallostrada. A nord di Siena ho trovato questo alloggio http://www.booking.com/hotel/it/villa-montarioso.html?aid=311091;label=hotel-89607-it-bPQedAb6WSa9DeBXj3PInQS915136344;sid=27700a58454e3867ab7ace77a1cc9167;checkin=2009-08-11;checkout=2009-08-13
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=Via+Prenestina+S.S.+155+Per+Fiuggi,+03014+Fiuggi+(Ristorante+La+Ripa+Di+Fiorini+Marisa+%26+Co.+(S.A.S.))&daddr=Via+Cassia%2FSS2+to:bolsena+to:SR2+to:Via+MOntarioso+5+monteriggioni&hl=it&geocode=Cbg7Df8ZGMR9FRDDfQIddanJACG88_l_QSJ7bw%3BFfhaggId_re8AA%3B%3BFRCFkAIdkG2xAA%3B&mra=pe&mrcr=0&via=3&sll=42.565024,12.280904&sspn=2.330483,5.141602&ie=UTF8&ll=43.353799,11.316605&spn=0.008987,0.020084&z=15

GIORNO 3
Da Siena a Siena via Parco Nazionale delle Foreste Cantinesi e Passo del Muraglione (294 km)
Un giretto a zonzo dal Chianti all'appennino Tosco-Romagnolo, i bagagli in albergo per godersi le strade :D
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=Via+MOntarioso+5+monteriggioni&daddr=gaiole+in+chianti+to:stia+to:premilcuore+to:SS67+to:rufina+to:43.648001,11.451874+to:Via+MOntarioso+5+monteriggioni&hl=it&geocode=%3B%3B%3B%3BFbpUnwIdeuGyAA%3B%3B%3B&mra=dpe&mrcr=4&mrsp=6&sz=10&via=4,6&dirflg=h&sll=43.644026,11.457367&sspn=0.286206,0.6427&ie=UTF8&ll=43.483816,11.46698&spn=0.286968,0.6427&z=10

GIORNO 4
Da Siena a La Spezia via Massa Marittima - Spiaggia di Vada - Cave di Carrara - Golfo dei poeti (337 km)
Si torna sul mare, percorrendo le statali (o ex statali) 73 Senese-Aretina, 441 Massetana e 439 Sarzanese-Valdera. Statale Aurelia e Autostrada A12 ci accompagnano in Liguria deviando però prima nei pressi di Rosignano, per vedere la spiaggia di Vada, "i Caraibi" della Toscana, e poi uscendo a Forte dei Marmi si devia per le cave di marmo di Carrara. Una puntatina al Golfo dei Poeti prima di arrivare a La Spezia, dove ho trovato quest'alberghetto senza pretese ma all'apparenza utile alla causa http://www.residenzamary.com/index.php
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=Via+MOntarioso+5+monteriggioni&daddr=SS441+to:43.049949,10.886765+to:Via+Gigli+to:Via+Gino+Lombardi%2FSP9+to:Arni,+Careggine,+Toscana,+Italia+to:antona+to:massa+to:carrara+to:Via+della+Pace%2FSP29+to:via+sarzana+la+spezia&hl=it&geocode=%3BFY5HkQIdcsenAA%3B%3BFaT6lQIdHy6fAA%3BFXlOnwIdVi6cAA%3B%3B%3B%3B%3BFboDoAIdSDOYAA%3B&mra=dme&mrcr=0,1&mrsp=2&sz=13&via=1,9&sll=43.049823,10.890884&sspn=0.036128,0.080338&ie=UTF8&ll=43.053963,10.886765&spn=0.036125,0.080338&z=13

GIORNO 5
Giornata dedicata alla visita delle Cinque Terre, rientro a La Spezia in serata per il pernottamento
Una puntatina a Portovenere, curve fino a Riomaggiore, e poi si lascia la moto per visitare il paese; a piedi a Manarola attraverso il "percorso dell'amore" e spostamenti in treno per visitare le restanti "3 terre"... rientro a La Spezia per cena e pernottamento
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=Via+Sarzana%2FSP1&daddr=Via+Giuseppe+Garibaldi%2FSP530+to:portovenere+to:riomaggiore+to:Via+Sarzana%2FSP1&hl=it&geocode=FcUtoQIdWW6WAA%3BFTg-oAId1hqWAA%3B%3B%3BFZstoQIdym6WAA&mra=ls&via=1&sll=44.133928,9.871216&sspn=0.285833,0.6427&ie=UTF8&z=12

GIORNO 6
La Spezia - Cannes via Passo del Bracco, Passo della Bocchetta, Passo del Turchino, Menton e Montecarlo (412 km)
Statale Aurelia fino a Sestri Levante attraverso il passo del Bracco, un po' di Autostrada fino a Genova Bolzaneto, poi passo della Bocchetta, passo del Turchino e passo del Faiallo. Ad Albisola si riprende l'Autostrada fino a Ventimiglia, un po' di litoranea attraverso Menton e Montecarlo, poi dritti a Cannes (Nizza la visito la prossima volta magari) dove opterei per questo albergo http://www.booking.com/hotel/fr/idealsejour.html?aid=303945;label=nice-2cdR45U_jOPwBz*d7nbngQS870854841;sid=2dd26a665d64d2f51e3c87313c91d1c7;checkin=2009-08-15;checkout=2009-08-16
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=Viale+Giovanni+Amendola&daddr=Via+Aurelia%2FSP1+to:Via+Nazionale%2FSP1+to:SP1+to:44.255405,9.47691+to:A10+%4044.134290,+8.239050+to:garessio+to:SS28%2FStrada+Statale+28+%4044.122560,+7.893450+to:Via+Giuseppe+Mazzini%2FSP1+%4043.818590,+7.825750+to:D6007%2FPorte+de+France+%4043.784510,+7.518590+to:D6007%2FMoyenne+Corniche+%4043.732820,+7.412770+to:Avenue+de+la+Libert%C3%A9%2FD6098+%4043.722350,+7.356280+to:nizza&hl=it&geocode=FT4AoQId4r6VAA%3BFUDGoQIdfPiUAA%3BFa_HogIdHAmUAA%3BFSQtowId-hiSAA%3B%3BFZJvoQIdyrd9AA%3B%3BFcBBoQIdynF4AA%3BFV6enAIdVml3AA%3BFT4ZnAIdfrlyAA%3BFVRPmwIdIhxxAA%3BFW4mmwIdeD9wAA%3B&mra=dpe&mrcr=0&mrsp=4&sz=13&via=1,2,3,4,5,7,8,9,10,11&sll=44.247289,9.488239&sspn=0.05472,0.152435&ie=UTF8&ll=44.273353,9.431934&spn=0.034661,0.078964&z=13

GIORNO 7
6 Cannes - Pietraporzio (CN) via saint paul de vence, Isola, Col de la Bonette e Colle della Maddalena (Col de Larche) 246 km
Si saluta il mare a Cagnes sur-Mer, poi si sale verso il Col de la Bonette, "tetto d'Europa" (anche se il valico vero e proprio è più basso di quello dello Stelvio)... ripida discesa verso Jausiers, poi Colle della Maddalena e arrivo Pietraporzio (CN) dove ho trovato un albergo davvero all'altezza con piscina, sauna e ristorante! http://www.reginadellealpi.com/
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=6+all%C3%A9e+du+parc+des+vallergues+cannes&daddr=vence+to:Saint-Jeannet,+Alpi+Marittime,+Provenza-Alpi-Costa+Azzurra,+Francia+to:levens+to:D2565+to:Isola,+Alpi+Marittime,+Provenza-Alpi-Costa+Azzurra,+Francia+to:Saint-Etienne-de-Tin%C3%A9e,+Alpi+Marittime,+Provenza-Alpi-Costa+Azzurra,+Francia+to:Col+de+la+Bonette,+04850+Jausiers,+Alpi+dell%27Alta+Provenza,+Provenza-Alpi-Costa+Azzurra,+Francia+to:44.425199,6.736679+to:pietraporzio&hl=it&geocode=%3B%3B%3B%3BFVZnnwIdYI9vAA%3B%3B%3B%3B%3B&mra=dme&mrcr=7,8&mrsp=8&sz=12&sll=44.42005,6.780281&sspn=0.070621,0.160675&ie=UTF8&ll=44.440644,6.80397&spn=0.141192,0.32135&z=11

GIORNO 8
Pietraporzio - Briancon via Colle della Fauniera, Col de Sampeyre, colle dell'Agnello, col d'Izoard (193 km)
Tappa breve ma intensa... la mappa parla da sè
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=pietraporzio&daddr=Colle+della+Fauniera+to:ponte+marmora+to:elva+to:Sampeyre+to:chianale+to:Chateau+Queyras+to:col+d%27izoard+to:briancon&hl=it&geocode=%3BFepLpQIdiatsACHFiZ14-1WTlg%3B%3B%3B%3B%3B%3B%3B&mra=ls&sll=44.490628,7.233124&sspn=0.282141,0.6427&ie=UTF8&z=8

GIORNO 9
Briancon - Briancon via Col du Galibier e Alpe d'Huez (239 km)
Da appassionato di ciclismo come non percorrere due passi mitici del tour de France!
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=briancon&daddr=Col+du+Galibier,+05220+Le+Mon%C3%AAtier-les-Bains,+Alte+Alpi,+Provenza-Alpi-Costa+Azzurra,+Francia+to:saint+jean+de+maurienne+to:Rochetaill%C3%A9e,+Le+Bourg-d%27Oisans,+Is%C3%A8re,+Rodano-Alpi,+Francia+to:alpe+d%27huez+to:briancon&hl=it&geocode=&mra=ls&sll=45.123929,6.245728&sspn=0.280999,0.6427&ie=UTF8&ll=45.055576,6.095352&spn=0.140668,0.32135&z=11

GIORNO 10
Briancon - Fiesch via Monginevro, Moncenisio, Aosta, Gran San Bernardo (409 km)
tappa lunga: dalla Francia alla Svizzera passando per la Val d'Aosta
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=briancon&daddr=bonneval+sur+arc+to:Col+de+l%27Iseran,+73480+Bonneval-sur-Arc,+Savoia,+Rodano-Alpi,+Francia+to:la+thuile+to:aosta+to:fiesch&hl=it&geocode=&mra=ls&dirflg=h&sll=45.499095,6.97824&sspn=2.23318,5.141602&ie=UTF8&ll=46.065608,7.651978&spn=1.105291,2.570801&z=8

GIORNO 11
Fiesch - Fiesch via passi mitici Svizzeri
200 km attraverso Passo della Novena, San Gottardo, Sustenpass, Grimselpass
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=Fiesch&daddr=Strada+sconosciuta+to:hospental+to:wassen+to:innertkirchen+to:6+to:Grimselpass+to:46.524619,8.331585+to:fiesch&hl=it&geocode=%3BFQhnxQIdGoeBAA%3B%3B%3B%3BFVYXxwIdX_N-AA%3B%3B%3B&mra=dpe&mrcr=4&mrsp=7&sz=13&via=1,5,7&dirflg=w&sll=46.521666,8.338451&sspn=0.034254,0.080338&ie=UTF8&ll=46.402948,8.155632&spn=0.034329,0.080338&z=13

GIORNO 12
Fiesch - Salice Terme via Furkapass, Oberalpass, passo del Lucomagno, Bellinzona, Locarno, Mottarone, Lago Maggiore (456 km)
Inizia la prima delle 4 tappe abbastanza lunghe per tornare a casa: Si passa da Furkapass, Oberalpass, passo del Lucomagno; attraversata Bellinzona si punta verso il lago Maggiore, che si costeggia da Locarno a Verbania. Poi deviazione per il Mottarone, rientro sulle coste del lago da Stresa ad Arona, poi lungo trasferimento autostradale fino a destinazione
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=fiesch&daddr=Via+Lucmagn+to:Bellinzona,+Bellinzona,+Ticino,+Svizzera+to:Locarno,+Locarno,+Ticino,+Svizzera+to:verbania+to:armeno+to:mottarone+to:Viale+Eugenio+Diviani,+27052+Salice+Terme+(PV)+(Albergo+Parkhotel+Di+Torlaschi+Rachele)&hl=it&geocode=%3BFcI2yAIdLiyHAA%3B%3B%3B%3B%3B%3BFURXrQIdXL-JACHH2cNrzILN5g&mra=ls&via=1&sll=45.810005,8.589645&sspn=2.205348,5.141602&ie=UTF8&z=7

GIORNO 13
Salice Terme - Bologna via Passo Penice e Cisa (355 km)
zigzagando nell'Appennino Ligure fino a Parma, A1 (per consumare le gomme anche un po' al centro) fino a Bologna
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=SS10%2FVia+Tortona&daddr=bobbio+to:SP654R+to:SS62+to:Localit%C3%A0+Cassio%2FSS62+to:Via+La+Spezia%2FSS62+to:bologna&hl=it&geocode=FTpqrgId4iCJAA%3B%3BFcJaqQIdgGaRAA%3BFXp-pQIdbN6WAA%3BFd6HqAIdKKmZAA%3BFUo6qwIdSsicAA%3B&mra=ls&via=2,3,4&sll=44.688183,10.174713&sspn=0.281184,0.6427&ie=UTF8&ll=44.724296,9.547119&spn=0.281009,0.6427&z=10

GIORNO 14
Bologna - Frascati via Raticosa, Futa, Grosseto, Monte Argentario, Tolfa (465 km)
Altro bel tappone... tutta in autostrada sarebbero 410 km, ma perché non allungare di una cinquantina, percorrere i passi di Raticosa e Futa, fare un giro per la Maremma, una puntatina al Monte Argentario e un po' di curve sulla Tolfa???
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=Bologna&daddr=Via+Nazionale%2FSP65+to:Via+Sabbioni%2FSP65+to:SS65%2FStrada+Statale+della+Futa+to:43.117024,11.175842+to:Via+Aurelia+Nord%2FSP152+to:SP36%2FStrada+Provinciale+di+Giannella+to:frascati&hl=it&geocode=%3BFVrLpQId7iytAA%3BFSogpAIdPOmsAA%3BFf5rogId2O2sAA%3B%3BFeqpjAIdvnSpAA%3BFSCrhwIdOoSqAA%3B&mra=dme&mrcr=0&mrsp=4&sz=9&via=1,2,3,4,6&sll=43.175138,11.291199&sspn=0.57686,1.2854&ie=UTF8&ll=43.088949,11.178589&spn=1.155346,2.570801&z=8

GIORNO 15
Frascati - Cosenza (497 km)
Si ritorna a casa sulla pallostrada
MAPPA: http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=frascati&daddr=Piazza+Maestri+del+Lavoro+d%27Italia&hl=it&geocode=%3BFWjAVwIdXeD3AA&mra=ls&sll=39.303686,16.246655&sspn=0.004782,0.010042&ie=UTF8&z=6

...per un totale di 5000 km circa
Cosa ne pensate?

VFRMacs
12/09/08, 06:18
Ed il tagliando ? :in****


Scherzi a parte ... ti invidio tantissimo, come invidio chi può fare come te ... :ok

Phos
12/09/08, 07:24
Dal San Bernardo io ho tirato verso il Trentino (vedi firma) ma ho ancora vive molte emozioni.
Ti capisco e comprendo la tua carica: bellissimo giro (e mi sa che la prossima volta farò un giro più approfondito tra Svizzera e Trentino :ok)

raptor17
12/09/08, 07:51
Giorno 3 ... da Siena a LaSpezia via Massa e Follonica ....

La strada di Massa è un orgasmo di curve ..... occio che se hai un auto davanti Ti arriva il latte ai ginocchi perchè è quasi impossibile sorpassare ....

Presumo che farai la Nuova Aurelia da Follonica in poi .... c'è dopo Cecina (tra Cecina e Rosignano Solvay ..) una spiaggetta che la chiamano I Caraibi (sabbia bianchissima ed acqua di un colore meraviglioso .... se riesco Ti allego una foto ...) che secondo me merita una sosta rigenerante/corroborante/sboronacongliamiciquandoglifaraivederelefoto :ridi2 .... una pausetta relax lì Ti metterà di buzzo buono per il prosieguo del viaggio (se riesci a farTi venire voglia di andartene.... :ridi2)

Phos
12/09/08, 08:08
Andrewpunk visto che in un certo senso ti ho preceduto ti propongo qualche considerazione


300-600 chilometri al giorno sono tanti, diciamo che puoi fare 1000km in due giorno però poi ti serve un giorno di recupero (max 100km di moto)
viaggiare con la moto carica è molto più stancante e scomodo che viaggiare con la moto scarica, sembra banale ma quando ti trovi in tuta di pelle e la moto con borse e borsette attaccate è "veramente complicato" visitare una città con anche il casco alla mano. Se carichi la moto sparati un bel viaggio, scaricala e poi da lì fatti qualche giro.
In caso di pioggia furibonda se prenoti tutto tieniti sempre una strada dritta e tranquilla che permetta di andare da una parte all'altra (benissimo pallostrada).
A Siena con la tuta invernale non ci puoi arrivare (forse di notte)
Sul San Bernardo con la tuta estiva rischi di tornare bagnato come un pulcino.

Per il resto i posti sono bellissimi, dai una lettura qua
http://www.er6italia.com/vbulletin/showthread.php?t=5755
ed alla discussione collegata dove io ho preparato la mia magari ti stuzzica la fantasia (visto che hai un anno per prepararti ;) )

Nixon
12/09/08, 08:23
bel giro...complimenti

Andrewpunk
12/09/08, 12:30
Vuffy, il tagliando lo faccio prima di partire e subito dopo (il mio meccanico mi adorerà! :D )


Raptor, grazie per la dritta, la inserisco subito nell'itinerario (azz, che foto!!!!)
ma... dove si trova di preciso??


Phos, forse hai ragione, troppi km al giorno... ma è anche per questo che ho cercato di programmare 2 pernottamenti nello stesso posto ove possibile (Siena, La Spezia, Svizzera, Isola d'Elba).. e poi ci sono 7 tappe sotto i 300 km, con tutto il tempo di recuperare le energie :D
Per l'abbigliamento pensavo già alla giacca traforata per le zone calde e la giacca di pelle per i monti... oppure a comprarne una in cordura di quelle "a cipolla", per ogni evenienza...
anche tu hai fatto un primo tappone fino a Lucca, vero? Leggevo proprio ora il report, complimenti!!!
E comunque io penso di andare senza zavorrina, lei non reggerebbe mai un viaggio del genere!

Jack_Hero
12/09/08, 12:42
Andrew, il giorno 11 passi da casa mia, ovvio che se sono in zona cercherò di accompaniarti :ok

Andrewpunk
12/09/08, 12:57
300-600 km al giorno sono tanti??? :dub
nelle uscite che facciamo qui a sud sono la media! :fischia
Andrè a me l'idea piace... ma 15 giorni di ferie consecutivi da passare in moto in questo momento sono un sogno... però... la tentazione è forte... vediamo... lo tengo in considerazione! :ok

Mitica Sirru,maciniamo chilometri!!!
per le ferie... ancora c'è un sacco di tempo... la speranza non si spegne mai...


Andrew, il giorno 11 passi da casa mia, ovvio che se sono in zona cercherò di accompaniarti :ok

Jack, sarebbe bellissimo andare sul Mottarone insieme!! :ok

Andrewpunk
12/09/08, 13:12
Sisi che mi ricordo... ovviamente per me sono stati molto meno, ma per te da Catania...
La pallostrada c'è, ma a volte bisogna farla... a parte da Cosenza fino a Roma (ho tagliato il sud, avrò modo di visitarlo anche con dei più semplici weekend) e ritorno...
Poi ce n'è un po' in Liguria, e proprio dritta non è :D perché penso che l'Aurelia sia super congestionata (correggetemi se sbaglio), il viaggio è previsto ad agosto (l'unico mese in cui ho le ferie)
e ce n'è dal lago Maggiore a Voghera, altrimenti dopo una giornata di passi svizzeri e Mottarone non si arriva più!!!
Dici che è troppa?
Naaaaaaaaaa :D

raptor17
12/09/08, 13:21
Andrew.... si trova poco fuori da Rosignano Solvay sulla strada normale (non sulla Nuova Aurelia...) poco dopo il pontile di Vada (è un paese non una locuzione... :ridi2) .... in ogni caso se chiedi agli "autoctoni" chiedi della spiaggia delle "sabbie bianche" (sono sbiancate dalla soda della Solvay che ha lo stabilimento a Rosignano ... guardacaso ... Solvay... ma le acque sono sicure e soprattutto PULITE ) ... nel Tuo itinerario passerari prima da Cecina poi da Vada e sulla strada tra Vada e Rosignano vedrai le ciminiere (sono due torrioni di raffreddamento bassi e tozzi ) dello stabilimento .... quando cominci a vederli da lontano sei già in zona .... c'è un parcheggio sulla sinistra (andando verso Rosignano...) ed un pezzetto di stradella da fare a piedi .... e poi sei in Paradiso .... Buon Divertimento...

P.S. se esci invece dalla Nuova Aurelia a Rosignano Marittimo (che guarda caso è in collina ... :ridi2) la strada che porta a Solvay c'ha un bel declivio e parecchie belle curvette (se è ancora come la ricordo ... ma è passato un fracasso di tempo...) se scendi da lì segui per Solvay .... attraversi la ferrovia e poi giri a sinistra verso Cecina ... appena passi lo stabilimento ed i torrioni sei già in zona mare spiagge bianche

Questo è quello che mi ricordo da 5 anni fa quando ci sono stato l'ultima volta...

Andrewpunk
12/09/08, 13:45
grazie Rap, ho già modificato l'itinerario, e ho aggiunto pure un giro al Golfo dei Poeti, giusto per "allungare" un po' :D

Phos
12/09/08, 13:59
300-600 km al giorno sono tanti??? :dub
si sono tanti, i primi 3-4 giorni si possono fare ma se al decimo hai passato i 5000km di statali e tornati e centri abitati...
andrewpunk in un pernotto da due giorno occupi quello che sta per vederti la zona e fare i giri: non recuperi molto.

black riders
12/09/08, 14:22
andrewpunk complimenti per il bel giro che stai organizzando!!! :ok

Per quanto riguarda la spiaggia (come ti hanno gia ben spiegato) si tratta delle spiagge bianche, non ti puoi sbagliare appena arrivi a Vada prorpio davanti la Solvay (enorme fabbricone che fa prodotti chimici e che mette una tristezza enorme:vomito2) inoltre a parte gli autoctoni e pure molto ben indicata tramite cartelli stradali!!! :versys

Andrewpunk
12/09/08, 14:42
si sono tanti, i primi 3-4 giorni si possono fare ma se al decimo hai passato i 5000km di statali e tornati e centri abitati...
andrewpunk in un pernotto da due giorno occupi quello che sta per vederti la zona e fare i giri: non recuperi molto.

ci penserò su....
tu che tabella di marcia hai adottato nel tuo viaggio?

Phos
12/09/08, 15:22
Andrew è difficile da dire perché il numero di chilometri è poco indicativo. Personalmente mi ha stancato molto soffrire il caldo nella tuta di pelle (sia in moto ma soprattutto a passeggio in città), viaggiare in mezzo al traffico cittadino con la moto carica, viaggiare sotto la pioggia, seguire una macchina dietro i tornati, ecc....
Ovviamente di tutto questo non è importante quanti chilometri fai ma quanto tempo devi rimanere concentrato per. La stanchezza fisica sulla effina non si sente molto ma anche una guida allegra ti obbliga ad una costante attenzione.
Alcuni tratti che ho fatto (da Ventimiglia a Susa ad esempio) non sono stati molto lunghi ma ho lasciato un B&B alle 7:30 (svegliato alle sei) di mattina e o scaricato la moto alle nove di sera (con un'ora di pausa pranzo), il giorno dopo sono salito fino al passo del San Bernardo e poi scivolato in pallostrada fino a Mergozzo (arrivato a tarda sera e viaggio sotto la pioggia).
Insomma quello che ti direi è farti i viaggi a moto carica, scaricarla e prenditi due giorni per farti qualche giretto intorno intorno così se stai stanco te ne rimani a dormire e ti riposi per l'allungo succesivo :okk

Andrewpunk
12/09/08, 15:35
Andrew è difficile da dire perché il numero di chilometri è poco indicativo. Personalmente mi ha stancato molto soffrire il caldo nella tuta di pelle (sia in moto ma soprattutto a passeggio in città), viaggiare in mezzo al traffico cittadino con la moto carica, viaggiare sotto la pioggia, seguire una macchina dietro i tornati, ecc....
Ovviamente di tutto questo non è importante quanti chilometri fai ma quanto tempo devi rimanere concentrato per. La stanchezza fisica sulla effina non si sente molto ma anche una guida allegra ti obbliga ad una costante attenzione.
Alcuni tratti che ho fatto (da Ventimiglia a Susa ad esempio) non sono stati molto lunghi ma ho lasciato un B&B alle 7:30 (svegliato alle sei) di mattina e o scaricato la moto alle nove di sera (con un'ora di pausa pranzo), il giorno dopo sono salito fino al passo del San Bernardo e poi scivolato in pallostrada fino a Mergozzo (arrivato a tarda sera e viaggio sotto la pioggia).
Insomma quello che ti direi è farti i viaggi a moto carica, scaricarla e prenditi due giorni per farti qualche giretto intorno intorno così se stai stanco te ne rimani a dormire e ti riposi per l'allungo succesivo :okk

Grazie per i consigli, cercherò magari di mediare... ma comunque ci vuole sacrificio, so già che tornerò distrutto, ma contento :D

poiurto2004
13/09/08, 08:55
Ciao andrewpunk,
1 complimenti x l'idea e la prima bozza
2 il kilometraggio (anzi le ore in sella) giornaliero è elevato, rischi di correre e nn viaggiare
3 spero che troverai delle animebuone ,lo sherpa del posto è sempre benvenuto per tanti motivi
4 preparati anche fisicamente, nn pensare che sara' 1 passeggiata di benessere
5 nn prenotare vi sono tante cose lungo la strada che ti possono deviare il cammino
6 pazzo
6bis 1 grande
77 le gambe delle donne
8 gli occhiali
99 la mitica route all incontrario
10 il voto che ti do se riesci in questa impresa...
auguridicuore uomosectornolimits, nn mollare,

Psycho
13/09/08, 15:19
Ciao...sei un grande x ciò ke hai pensato di fare...forse t faccio una domanda ke già t hanno fatto....ma lo farai da solo???

Andrewpunk
13/09/08, 15:26
Ciao...sei un grande x ciò ke hai pensato di fare...forse t faccio una domanda ke già t hanno fatto....ma lo farai da solo???

grazie per i complimenti ma ancora non ho fatto nulla, a parte l'idea :D
da solo... beh all'occorenza sì, ne ho parlato con un paio di amici ma pensa che loro ancora devono prendere la moto, quindi non ci faccio molto affidamento...
io vado COMUNQUE, a costo di partire da solo
e comunque troverò di sicuro compagni di viaggio per strada, visto che attraverserò un bel pezzo d'Italia...
Chiunque voglia aderire, per un pezzo del viaggio, per tutto il viaggio, o anche solo per un pezzettino di strada assieme, è il benvenuto... con immenso piacere!

VFRMacs
13/09/08, 15:44
Andrew, il giorno 11 passi da casa mia, ovvio che se sono in zona cercherò di accompaniarti :ok

Ovvio che mi unirò alla compagnia ... :ok
MoooOOOtttTTTaaaAAArrrRRRoooOOOnnnNNNeeeEEE ... :ok





E Macugnaga ... uno dei posti che preferisco ... :oops:

Jaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaack ... :piangi

Zebra3
15/09/08, 12:35
Mitica Sirru,maciniamo chilometri!!!
per le ferie... ancora c'è un sacco di tempo... la speranza non si spegne mai...




Jack, sarebbe bellissimo andare sul Mottarone insieme!! :ok

Che dire, "Punk, strano tipo come lui non s'incontra quasi mai...."

http://it.youtube.com/watch?v=GIAP3JdB2xo

sternocleidomastoideo
15/09/08, 13:00
Andrew, io ormai ho fatto la maggior parte delle strade che hai citato....

Ti posso solo consigliare di non farti Cosenza Siena il primo giorno......ti rovini i paesaggi e le curve della Cassia....

Io ti consiglierei piuttosto di iniziare con le curva da Mormanno a Lagonegro, poi riprendi la pallostrada e vai fino su in Campania, magari riesci a Vallo di Lucani e poi pallostrada con tappa a Roma...il giorno dopo vai fino a Siena girandoti Bolsena, il Chianti e facendo qualche sosta più lunga in Toscana.

Poi, come ti hanno detto, girare da turista con la moto carica è impossibile...già fatto e infatti non ho visitato nulla perchè non potevo abbandonare i bagagli...

Hai considerato la spesa per benzina e alberghi e autostrada?!? Un rapido calcolo lo puoi fare basandoti sui km e il consumo è intorno ai 20km/l....

Andrewpunk
15/09/08, 13:16
Andrew, io ormai ho fatto la maggior parte delle strade che hai citato....

Ti posso solo consigliare di non farti Cosenza Siena il primo giorno......ti rovini i paesaggi e le curve della Cassia....

Io ti consiglierei piuttosto di iniziare con le curva da Mormanno a Lagonegro, poi riprendi la pallostrada e vai fino su in Campania, magari riesci a Vallo di Lucani e poi pallostrada con tappa a Roma...il giorno dopo vai fino a Siena girandoti Bolsena, il Chianti e facendo qualche sosta più lunga in Toscana.

Poi, come ti hanno detto, girare da turista con la moto carica è impossibile...già fatto e infatti non ho visitato nulla perchè non potevo abbandonare i bagagli...

Hai considerato la spesa per benzina e alberghi e autostrada?!? Un rapido calcolo lo puoi fare basandoti sui km e il consumo è intorno ai 20km/l....

Visto che comunque il viaggio non può durare più di 15 giorni sto iniziando a valutare l'idea di eliminare l'isola d'Elba (che magari visiterò con calma e relax in futuro), così da poter aggiungere la prima tappa intermedia fino a Roma, o anche prima... arrivare il primo giorno a Siena potrebbe spezzarmi le gambe e influenzare tutto il resto del viaggio

Per quanto riguarda la spesa... la benzina io l'ho considerata a 1,50 € ma ipotizzando un consumo di 15 km/l... so che la nostra moto consuma meno, ma so anche che la benzina aumenterà di sicuro fino alla prossima estate... quindi diciamo 450 euro circa
Di autostrada avevo calcolato 72 euro, ma pian piano sto cercando a eliminarne altri tratti, quindi meno...
per l'alloggio non più di 40 euro in doppia... (cercando da ora si trovano pure doppie a 30 euro a testa) se dovessi andare solo è un altro discorso... alcuni alberghi hanno l'opzione della mezza pensione... si risparmia così sulla cena, che non viene a costare più di una quindicina d'euro... i pranzi quasi tutti veloci ed economici...
io avevo considerato una media di 100 euro al giorno, quindi 1500 euro, più un 10% imprevisto, quindi diciamo 1700 euro... ma potrò saperlo solo quando avrò un'idea complessiva più chiara... male che va arriverei a 2000

a questo ovviamente andrà aggiunto un cambio gomme (le mie hanno 7000 km ora, non so a che punto saranno l'anno prossimo) e un tagliando (anzi due, uno prima e uno subito dopo quasi)... insomma una bella spesuccia, ma ne varrà la pena!

Andrew, io ormai ho fatto la maggior parte delle strade che hai citato....

Io ti consiglierei piuttosto di iniziare con le curva da Mormanno a Lagonegro, poi riprendi la pallostrada e vai fino su in Campania, magari riesci a Vallo di Lucani e poi pallostrada con tappa a Roma...il giorno dopo vai fino a Siena girandoti Bolsena, il Chianti e facendo qualche sosta più lunga in Toscana.



magari così...
giorno 1 http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=Piazza+Maestri+del+Lavoro+d%27Italia&daddr=Morano+Calabro+Cosenza,+Calabria,+Italia+to:Contrada+Campotenese%2FSP241+to:Contrada+Colle+Carroso%2FSP241+to:SP241%2FSPexSS19+to:SPexSS19+to:SPexSS19+to:Contrada+Torbido%2FSPexSS19+to:SPexSS585r%2FStrada+Provinciale+Ex+Strada+Statale+Numero+585+to:sapri+to:policastro+bussentino+to:alfano+to:Contrada+Spinacelli%2FSP430+to:40.693225,14.77762+to:Via+Prenestina+S.S.+155+Per+Fiuggi,+03014+Fiuggi+(Ristorante+La+Ripa+Di+Fiorini+Marisa+%26+Co.+(S.A.S.))&hl=it&geocode=FSTCVwIdK-D3AA%3B%3BFbiPYAIdSuj0AA%3BFaSNYAIdqEX0AA%3BFTQ7YQIdzBb0AA%3BFWF5YgIdHHzzAA%3BFYkGYwIdhL7xAA%3BFSSoYwIdnIXxAA%3BFSpCZAIdOlzwAA%3B%3B%3B%3BFYjnZQIdDsfoAA%3BFentbAIdFH3hAA%3BFRDDfQIddanJACG88_l_QSJ7bw&mra=ls&via=2,3,4,5,6,7&sll=40.694696,14.783134&sspn=0.009436,0.020084&ie=UTF8&ll=41.203456,14.172363&spn=2.397053,5.141602&z=7

giorno 2 http://maps.google.it/maps?f=d&saddr=caserta&daddr=Via+Cassia%2FSS2+to:bolsena+to:42.962453,11.705933+to:siena&hl=it&geocode=%3BFfhaggId_re8AA%3B%3B%3B&mra=dpe&mrcr=2&mrsp=3&sz=9&via=3&sll=42.884015,12.02179&sspn=0.583628,1.2854&ie=UTF8&ll=43.157109,11.766357&spn=2.324132,5.141602&z=7

Andrewpunk
20/09/08, 16:06
20/9/08 Ho modificato gran parte dell'itinerario:
A malincuore ho eliminato l'isola d'Elba, ma con la promessa di andarci il prima possibile, così da visitarla con calma, magari farmi una settimana di vacanza...
Ho spezzato il tappone iniziale (Cosenza - Siena) in 2 tappe, ho inserito modifiche sulla parte alpina, aggiunta deviazione a Cararra, altra sull'appennino ligure... sostituito Cannes con Nizza...
Ho inserito i link ad alcuni alberghi che secondo me potrebbero fare al caso mio...
Insomma, itinerario tutto nuovo!