PDA

Visualizza la versione completa : Lavare la giacca, come fare?


chaosser
21/05/10, 10:00
Salve a tutti, ho un quesito importante su cui non trovo soluzione... come faccio, per non essere uno sporco puzzone, a lavare la mia giacca tecnica? Sto cercando soluzioni convincenti su internet ma sono contrastanti tra loro, il negoziante mi ha dato indicazioni che contrastano con l'etichetta, ho scritto una mail alla casa madre che non mi ha risposto... quindi mi affido a voi, cari colleghi!!!
Venendo al capo, si tratta di una giacca Ixon con protezioni rimovibili, modello Diablo della serie race & road sportswear giusto per essere precisi, 100 % poliestere. Sull'etichetta interna è scritto di lavare in acqua fretta, senza sapone e detergenti, far asciugare lontano da sole e fonti di calore, escludendo la lavatrice... La uso in maniera intensiva da 3 mesi e lo smog cittadino, un pò di pioggia acida, qualche povero insetto e chissà quale altra bestia inquinante sconosciuta hanno lasciato segni di sporco nero e macchioline rosse color ruggine, visibili soprattutto sulle parti bianche, ahimè presenti. Al di là dell'estetica e dell'idea di cambiare giacca ogni 3 mesi, vorrei dare una pulita al mio prezioso indumento.
Grazie.

Dante
21/05/10, 10:03
spugna con acqua e sapone, poi sempre spugnetta con acqua per togliere il sapone, usa acqua tiepida.
Eviterei di lavare completamente una giacca e non l'ho mai fatto..

se vuoi seguire le indicazioni usa solo acqua e sfrega un pò, però acqua un minimo tiepida non fa nessun danno

chaosser
21/05/10, 10:08
Ah, anche se forse è fuori dal tema che propongo (moderatore, non mi frustare, è che non voglio aprire 300 discussioni e non ho trovato sul forum una risposta), come fate per lavare la visiera del casco? Il mio (un nolan classic n-com n84, sempre per essere ossessivi) ha un sistema di sotto-visiera che dovrebbe funzionare come anti-appannamento, ma ho trovato delle infiltrazioni di piccola "immondizzia" all'interno, ma è troppo adeso per poter passare fazzoletti o panni in mezzo, e non mi sembra si possa smontare, e prima di fare danni cerco una soluzione. Grazie ancora

---------- Post added at 11:08 ---------- Previous post was at 11:07 ----------

La spugna deve essere morbida o un poco abrasiva? Ho provato il sistema che proponi con una spugnetta morbida ma non è cambiato nulla (a dire la verità non avevo usato sapone) ma ho paure che con una abrasiva si possa rovinare il tessuto...

Dante
21/05/10, 10:09
ho pure io un nolan con doppia visiera,
uso il vetril e passo un panno per occhiali da vista... viene perfetto anche con quella interna.
Per il tessuto della giacca bisogna valutare la cosa.. tieni conto che un poliestere buono è molto resistente. Io ho una giacca in pelle e viene via tutto senza troppi patemi, su quella in cordura devo andare di sapone.
Sul bianco potresti persino usare anche i vari smacchiatori tipo il dash con spruzzino.

Per il sapone prova con quello di marsiglia, bagni la macchia e ci strofini il sapone, poi con spugna bagnata sciacqui tutto.

Did80
21/05/10, 10:26
io ho una giacca estiva in cordura. Per errore è finita in lavatrice con protezioni e tutto (è una lunga storia il perchè dell'errore :D). Era bella sporca e vissuta, ne è uscita come nuova! e senza danni di nessun genere

Errino
21/05/10, 10:42
perchè il poliestere non dovrebbe andare in lavatrice?? posso capire la pelle ma i sintetici a freddo non dovrebbero avere problemi. Basta togliere le protezioni e l'eventuale imbottitura e via con il lavaggio dei sintetici a freddo! :ok

hannible
21/05/10, 10:51
Questo topic mi fà ricordare che ho il giubbotto da due anni e non l'ho mai lavato....:ehm2..beh a parte gli acquazzoni, tolgo le macchie e soprattutto insetti con straccetto e acqua calda, ma lavato interamente mai, anche perchè dovrei togliere il sistema airbag e non mi fido moltissimo a farlo da solo...però non puzza!..penso...:pol

thewomanizer
21/05/10, 12:22
Secondo me puoi tranquillamente mettere la giacca in lavatrice con acqua al max a 30°, una bella dose di sapone sgrassante ma niente ammorbidente o cose del genere. Fai fare doppio risciacquo e levi la centrifuga finale. Poi per farla asciugare bene la appendi, un po' al dritto e un po' al rovescio, in una stanza non umida, e se hai un deumidificatore e lo metti vicino si asciuga molto prima.
Se hai imbottiture invernali interne, puoi lavarle come se lavassi un piumino oppure meglio ancora portarle in una lavanderia,così per la prossima stagione fredda hai l'imbottitura bella linda e pinta!!!! :D

Urano
21/05/10, 13:28
giacca in poliesetere va tranquillamente in lavatrice a 30° con programma sintetici ed un poco di normalissimo detersivo.
DOPO aver tolto le protezioni in elastomero, ovviamente.
MAI LAVARE LE PROTEZIONI.
la gomma potrebbe cambiare composizione e caratteristiche di resilienza.

per la visiera del casco un panno pulito, acqua e olio di gomito. lì NON USARE detersivi.

:ok

chaosser
22/05/10, 12:20
Scusatemi, mi sono spiegato male rispetto la visiera. Ho trovato delle schifezze tra visiera interna e sistema anti-appannaggio, per cui non sapevo come rimuovere questa sporcizia irraggiungibile.
Rispetto la giacca mi armerò di coraggio e la metterò in lavatrice...so che le etichette volutamente esagerano per proteggersi da eventuali reclami (un poco come per gli effetti collaterali dei farmaci, molti inesistenti ed elencati perchè le case farmaceutiche possano essere inattaccabili) ma la vostra esperienza mi era indispensabile per fare questo passo...

---------- Post added 22/05/10 at 13:20 ---------- Previous post was 21/05/10 at 14:51 ----------

Stamattina, armato di coraggio, ho messo la mia giacca in lavatrice, programma "lavaggio a mani 30° delicati", poco sapone neutro... e non è cambiato nulla...apparentemente...
La mia amata zavorrina mi ha dato in mano uno spazzolino da giacche, sapone sopra e mi ha detto di andare di olio di gomito... ed ecco che un poco di sporcizia se ne va... non è tornata come nuova, ma sicuro si è fatta un bel lifting...
Ora, mentre attendo paziente le 300 ore che impiegherà ad asciugarsi (visto che da indicazioni deve stare lontano da fonti di calore e luce diretta, penso allo schifo di smog che deve stare nei nostri polmoni...e sono un fumatore...

ajeje
22/05/10, 13:36
minghia! dopo 3 mesi!! io l'ho lavata dopo 3 anni.. :D ora ne ha 8 e l'ho lavata in tutto 4 volte ^_^ sennò a che servono le giacche nere??? :D

Marchetiaz
22/05/10, 18:32
Allora ti consiglio io che guarda caso lavoro in tintoria :D!

Se l'etichetta dice lavatrice ed acqua fredda tu segui i suoi consigli, non fare un programma troppo lungo, e sopratutto l'acqua mettila a 0, e non a 30° che può sembrare fredda ma non lo è. Un po di detergente lo devi mettere per forza altrimenti non va via proprio niente, ti consiglio qualcosa di liquido così si scioglie all'istante e non rischia di lasciare traccie sul capo come quelli in polvere, dagli anche un goccio di ammorbidente per il buon profumo, e per non ritrovarsi un pezzo di cartone. Per la centrifuga non esagera, se puoi settarla sulla tua lavatrice massimo 500 giri, poi quando lo tiri fuori lo "sbatti" prendendolo per le spalle per togliere un po' di pieghe e lo appendi magari in bagno a gocciolare sopra la vasca. Rimuovi tutte le protezioni e se è in più strati suddividili prima di lavarli!

Io ho lavato in tintoria dove lavoro il giubotto della spidi che ho usato tutto inverno, da grigio chiaro era diventato quasi nero per lo smog...

RICAPITOLANDO:

1° lavalo DA SOLO senza altri indumenti in macchina
2° acqua rigorosamente fredda
3° un goccio di detersivo liquido, possibilmente delicato (tipo ace)
4° un po' di ammorbidente
5° non esagerare con la centrifuga, massimo 500 giri
6° quando finisci di lavarlo squotilo
7° fallo asciugare in casa, non sul balcone

per lo stiro... beh li sarà un impresa ardua da fare in casa, nel caso appoggiati a una tintoria in grazia di dio per fartelo stirare almeno un poco, e mi raccomando NON APPOGGIARE MAI IL FERRO SUL TESSUTO altrimenti ti si incolla e ciao ciao impermeabilizzazione... meglio una tintoria...

:ciao4

cts
22/05/10, 20:47
E' proprio necessario stirarla?

Marchetiaz
23/05/10, 18:39
Necessario proprio no, se dopo averla lavata la si scuote già si eliminano gran parte delle pieghe! Poi dipende dalla giacca, bisogna vedere da asciutta in che stato è... male che vada la si utilizza un po' stropicciata

greendevil
23/05/10, 20:08
Anch'io devo lavare la giacca la mia e' quella della kawasaki il modello sportivo in cordura con la scritta Ninja(hihihi!!!) verde e bianca troppo bella e massiccia davvero...Ora da settembre ad oggi e' letteralmente SPORCA dal nero ai moscerini allo smog....in questi giorni la lavero' e ho deciso di metterla a bagno nella vasca con il detersivo e spazzolare,le macchie piu' dure con chante claire lo smacchiante al sapone di marsiglia.

Marchetiaz
23/05/10, 20:53
Green se proprio vuoi lavarla fallo in lavatrice, perchè nella vasca da bagno la giacca non verrebbe ne lavata, ne sopratutto strizzata a dovere, quindi nell'asciugatura sarà molto facile che rimangano degli aloni giallastri!! Poi lo chanteclair contiene una piccola quantità di candeggina, se lo spruzzi sul verde... puoi immaginare le conseguenze! Se vuoi portala a me... ho la tintoria a Melegnano :sdentato

Phos
24/05/10, 08:26
chaosser vai sul sicuro: leggi le istruzioni :zani

stefy70
24/05/10, 08:47
Io opterei per un lavaggio delicato a mano con una spugnetta e sapone. Gli indumenti in cordura o in poliestere come quello tuo, di solito hanno un un trattamento che li rende impermeabili all'acqua (intendiamoci, non come quelli in gore-tex!) e il lavaggio in lavatrice rischia di toglierlo. Se dovesse succedere potresti al limite acquistare una bomboletta di spray impermeabilizzante da spruzzare sulla giacca in maniera uniforme una volta asciutta. Spero di esserti stata utile.

chaosser
24/05/10, 09:29
Alla fine come vi ho scritto sabato lavando in lavatrice con programma "lavaggio a mano", escludendo la centrifuga (perchè non posso regolarla) e mettendo un goccio di sapone liquido sono riuscito a far ammorbidire le macchie sul tessuto, poi con uno spazzolino (non da denti,va bene l'amore per errina ma non esageriamo, eheh) a spazzole rigide e del sapone delicato per bucato a mano sopra, con tanto olio di gomito, ho visto bei risultati, senza (per ora) assistere ad alcun danno. Lasciata asciugare sulla vasca, stamattina era perfetta... Le parti bianche, con qualche alone, erano nuovamente candide...Mi sono fatto impressionare da tutte le cose che da etichetta non si potevano fare, ma è andata.
Ajeje, purtroppo la mia giacca, regalatami dalla mia ragazza, non è completamente nera, per cui sono stato costretto a lavarla dopo 3 mesi perchè le fasce bianche erano diventate "NERE"...
Marchetiaz, grazie dei consigli, al prossimo lavaggio ne terrò grandemente conto...solo rispetto l'ammorbidente non seguirò scrupolosamente le tue indicazioni, visto che è espressamente sconsigliato.
Stefy70, spero di non aver perso l'impermeabilizzazione, anche se non ho fatto nulla di particolare, ma lo scoprirò alla prima pioggia...speriamo più in là possibile...qua è finalmente estate...

diego
24/05/10, 12:19
Le giacche come tutti gli indumenti dovrebbero avere la targhettina dove c'è la specifica per il lavaggio ........
pero' nella norma acqua fredda max 30° sapone liquido ed ammorbidente ed in gioco è fatto ...per evitare che si sgualcisce troppo sbattila per bene poi la appendi ad una stampella .........

Marchetiaz
24/05/10, 14:14
Bravo chaosser, hai fatto bene a non usare l'ammorbidente se era espressamente vietato sull'etichetta, io nel mio lo avevo messo senno diventava di legno!! Ma dopo averlo lavato e spazzolato l'hai risciacquato in lavatrice con programma "risciacquo"? Altrimenti la prima pioggia che prendi fai la schiuma :D

Poi siccome presumo che non tutti sanno leggere a dovere un'etichetta di lavaggio, metto un'immagine con i simboli più comuni, e a cosa corrispondono!!

Alex_ct
24/05/10, 14:45
E' due anni che ho la giacca e devo ancora lavarla, ora mi spiego perchè nessuno vuole salire in moto con me...:D
Scherzi a parte, io segue sempre le istruzioni che trovo nelle etichette e mi sono trovato benissimo. Basta togliere le protezioni. Stirarla non è necessario, mica è una camicia o un capo di abbigliamento elegante. Per quanto riguarda le giacche in pelle non so, penso però che si possono portare nelle tintorie specializzate.

chaosser
24/05/10, 15:26
Ma dopo averlo lavato e spazzolato l'hai risciacquato in lavatrice con programma "risciacquo"? Altrimenti la prima pioggia che prendi fai la schiuma :D

L'ho accuratamente sciacquata con acqua fredda dopo averla lavata, e comunque il sapone che ho utilizzato era poco per volta. Se poi farò la schiuma per strada, mi vendicherò di quanti automobilisti decidono di lavare e spazzolare i loro vetri proprio quando passa un motociclista... da ex automobilista comunque mi dissocio da questa usanza barbara...capisco ancora d'estate, per dare sollievo alla calura, ma in coda in tangenziale non capisco...

Marchetiaz
24/05/10, 15:40
Per quanto riguarda le giacche in pelle non so, penso però che si possono portare nelle tintorie specializzate.

Esatto, per quelle in pelle ci si deve appoggiare necessariamente a tintorie, perchè se si guarda l'etichetta è tutto sbarrato... e come lavaggio è abbastanza costo, si va da un minimo di 40€ in su perchè è lavata totalmente a mano, ingrassata con crema speciale anti uv, perchè dopo averla pulita si secca la pelle!! Ovviamente la tintoria in se non le lava, si appoggia anchessa a laboratori esterni specializzati in capi in pelle, per quello i prezzi sono alti... ci devono guadagnare tutti :sdentato

@chaosser:

Bravo hai fatto bene a sciacquarlo, ma l'hai fatto a mano o in lavatrici il risciacquo?


P.S. L'impermeabilizzazione rischia di andare via solo dopo MOOOLTI lavaggi ad acqua, quindi non si corrono rischi ne in lavatrice ne a lavarla a mano nella vasca (sconsigliato) il rischio lo si ha quando la giacca viene a contatto con solventi (es trielina) usate per il lavaggio a secco, magari qualche tintoria mooolto distratta può fare il disastro! Ma ad acqua il rischio è praticamente nullo usando acqua fredda! Con acqua calda il discorso cambia...

chaosser
25/05/10, 10:20
Rigorosamente a mano, imparanoiato che potessi creare qualche guaio...

jada79
25/05/10, 13:57
Chaosser, la giacca da moto non l´ho ancora mai lavata (ma forse a questo punto dovrei pure io..) ma ho fatto molta esperienza con le giacche da sci. tutto cominció con un paio di pantaloni da sci bianchi... dopo pochi utilizzi capii che dovevo imparare alla svelta a lavare i capi tecnici...
quello che ho imparato é stato che:
-meglio non aspettare che diventino troppo sporchi o non torneranno mai puliti..
-non essere troppo timidi.. sono fatti per essere usati, un giro in lavatrice non é una tragedia (io uso il ciclo sintetici perché quello "tipo a mano" é troppo corto e delicato per lavare)

in piú:
-mai usare ammorbidente (soprattutto con goretex e tessuti traspiranti) perché riduce la traspirabilitá
-meglio sapone liquido che quello in polvere (lascia meno residui)
-togliere protezioni e chiudere tutte le tasche e le zip
-per le macchie localizzate (tipo polsini) uso uno smacchiatore che lascio agire per qualche minuto prima
-dopo qualche lavaggio spruzzo sul capo asciutto un prodotto per rinnovare l´impermeabilizzazione

greendevil
27/05/10, 18:20
Ciao ragazzi ho lavato la giacca. Allora ho tolto le protezioni e l'ho messa in lavatrice programma delicati lavaggio a mano con centrifuga media e acqua a 30 gradi come indicava l'etichetta del capo. dopo dato che le parti bianche non erano pulite come si deve il giorno seguente l'ho messa nella vasca l'ho bagnata nuovamente e col sapone di marsiglia (il mattone della sole) l'ho strofinato e passato la spazzola di plastica per i panni avete presente? Poi un altro giro in lavatrice col programma descritto sopra. Risultato: Come nuova!!! tutte ma tutte le macchie di grasso e gli aloni neri dello smog sono spariti il bianco e' piu' bianco che non si puo' ed il verde e' uno spettacolo! Missione compiuta:D:D:D

jada79
28/05/10, 08:18
addirittura 2 giri in lavartice??? ma sei impazzito???? :shock2
ovviamente ti sto prendendo in giro :D
comunque giá che l´hai lavata praticamente un 3 volte di fila e che adesso é bella pulita, io ti consiglio di spruzzaci subito un bel prodotto rinnova impermeabilizzazione. cosí poi sei a posto per un bel po´.

chaosser
28/05/10, 08:58
dopo dato che le parti bianche non erano pulite come si deve il giorno seguente l'ho messa nella vasca l'ho bagnata nuovamente e col sapone di marsiglia (il mattone della sole) l'ho strofinato e passato la spazzola di plastica per i panni

Io ho fatto questo passaggio direttamente come la giacca era uscita dal primo e unico passaggio in lavatrice, senza centrifuga. Il primo ciclo è indispensabile per ammorbidire i tessuti, passaggio fattibile anche a mano ma che richiederebbe molto molto tempo. Poi senza attendere il giorno dopo ho aprofittato di questa condizione per strofinare, e il risultato è stato proprio buono. Anche la mia giacca aveva delle parti bianche estese, che sono venute nuovamente "shplendide shplendenti" (citando il grande abatantuono vecchio stile)

sanbudello
11/01/11, 21:02
Ho lavato il mio originale Kawa in lavatrice senza avere problemi ma secondo me non è da farsi spesso per via delle scritte che pian piano di sicuro si sciupano!

Luca147
11/01/11, 21:20
Io l'ho lasciata in ammollo un pò di ore in acqua tiepida e un pò di detersivo per la lana, togliendo prima le protezioni.
Poi ho pulito un pò con il sapone, le parti un pò sporche, risciaquata a mano, e stesa.
E' tornata nuova.:ciao4

Fabiulus
12/01/11, 12:35
Premessa:
Giacca in cordura della BERING prevalentemente nera con alcune parti bianche e altre argenteo di “segnalazione”… dopo la caduta con qualche buco :P (ne ho presa una traforata, ora vedo per sostituirla :P)

Che dire:
ho passato la palla a mia mamma :P
No, dai: ho letto l’etichetta e poi mi son rivolto a lei chiedendo mi spiegasse come poter effettuare correttamente il lavaggio a mano!!!
Quindi in attesa del fine settimana ho tolto le protezioni dalla giacca …
Morale?
Il girono dopo mentre ero al lavoro mi ha buttato la giacca in lavatrice e l’ha stesa ad asciugare al sole …
<O:p
Beh, il lavoro NON è venuto benissimo, ma meglio di prima, il problema sono le tasche: ora se le lascio aperte mi viene fuori tutto!!!! Stessa cosa le aperture dell’aria …
<O:p
Che voi sappiate c’e’ modo di rimediare?

fabiulus :ok

keysuke
20/02/11, 14:35
Dopo 2 anni mi sono deciso anche io a lavare la giacca della moto....si lo so avrei dovuto farlo magari prima.
L' ho lavata mano perchè così c' era scritto sull 'etichetta...una mezz' ora di ammollo in acqua tiepida e poi un paio di ore in acqua tiepida e detersivo liquido per bucati a mano.
Devo dire che anche senza dover sfregare è venuta bene, e comunque ne aveva veramente bisogno e soprattutto se lo meritava.